Curiosità storiche e culinarie di Patrizia Rossetti

C’era una volta un paesino ubicato fra le montagne del luinese (in provincia di Varese) che dividono l’Italia dalla Svizzera, nella valle Dumentina, cosi chiamata anche “Valle Smeralda” per i suoi colori verdeggianti: è Runo di Dumenza. Vi starete chiedendo il perché abbia iniziato con “c’era una volta”, certamente non vi sto raccontando una favolaContinua a leggere “Curiosità storiche e culinarie di Patrizia Rossetti”

Tra ruderi e fantasmi: Balzola (Al) di Walter Haberstumpf

Come per altri castelli piemontesi quello di Balzola risalirebbe al Mille, anche se, probabilmente, fu edificato forse dai Tizzoni nel tardo Trecento poiché a questo lignaggio Giovanni II Paleologo, marchese di Monferrato, concesse il luogo nel 1345. In vero una qualche fortificazione doveva esserci poiché in un atto del 1419, in cui si stabilisce laContinua a leggere “Tra ruderi e fantasmi: Balzola (Al) di Walter Haberstumpf”

Momenti di poesia con Pierluigi Piano

DaCanti nel Silenzio Come un pittore di marciapiedi Un verso, una frase gentileper uno spicciolo gettato a terra Ma la tua moneta è un sorriso. Canto LXIXThe fascination of silenceAdagio degnità metafisiche dimenticate Questa strada di giorni monotoni Persino il cane taceLe mani in gremboClamorosa sconfittaDiscreta generositàDestino della fantasia oppressaLe ragnatele in cui ci siContinua a leggere “Momenti di poesia con Pierluigi Piano”

Pierluigi Piano Bartolomeo Scappi cuoco segreto di Pio V

Un Cuoco e un Pontefice. Il sapore di una favola. Uno bello rubizzo e tondo, l’altro alto, alto, magro, magro… La prima caratterizzazione non corrisponde al vero, la seconda si avvicina di più alla realtà.Bartolomeo Scappi era nato a Dumenza, sul Lago Maggiore, tra la fine del XV secolo e l’inizio del XVI. Poco oContinua a leggere “Pierluigi Piano Bartolomeo Scappi cuoco segreto di Pio V”

Per te, donna! Poesia di Lia Tommi

Un bacio a te donna che col sorriso superi la frontiera tra dolore e gioia. Un bacio a te che celi le piccole grandi paure e non ti piangi addosso fai scorrere solo linfa vitale nei meandri della tua anima. Un bacio a te che ogni giorni ti impegni perché la tua vita assomigli almenoContinua a leggere “Per te, donna! Poesia di Lia Tommi”

VISITE VIRTUALI AI CASTELLI SCOMPARSI: OVADA (AL) di Walter Haberstumpf

La prima notizia certa del castello di Ovada risale al 1217 quando Ottone, marchese del Bosco, e i suoi nipoti donavano Ovada e altre località a Genova e nello stesso giorno Oberto Boccafolli, podestà di Genova, li investiva dei medesimi. Per diversi decenni la storia del castello e del luogo fu molto complessa per leContinua a leggere “VISITE VIRTUALI AI CASTELLI SCOMPARSI: OVADA (AL) di Walter Haberstumpf”

Amarcord a modo mio. (Sentimental. Amarcord del Varietà)

Ricordo il Cine-Teatro “Politeama” di Casale, le sue poltrone rosse di velluto, salendo in Galleria la Venere del Bistolfi. Dopo il pranzo di Natale, gli anziani andavano a riposare, i giovani, invece, o andavano al Cinematografo, o, per i più fortunati ed abbienti si recavano a Torino per godersi le luci e lo sfavillio degliContinua a leggere “Amarcord a modo mio. (Sentimental. Amarcord del Varietà)”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito